f

martedì 26 giugno 2012

DOCUMENTARIO SULL'ALIMENTAZIONE: TUTTO CIO CHE SERVE SAPERE PER EVITARE DI AMMALARSI


Un documentario illuminante dedicato all'alimentazione, completamente in italiano. Un'interessante guida, con interviste a medici non inclini a promuovere un'alimentazione di regime e quindi controllata da principi di marketing o "controllo globale". Un'onesta analisi sui pro e i contro rispetto a ciò che mangiamo.


Nota: Suggerirei di sorvolare su certe affermazioni introduttive in cui viene associata all'uomo la responsabilità del riscaldamento globale. Per il resto non ci sono particolari incongruenze o tentativi di disinformazione, il documentario pertanto può ritenersi più che attendibile sopratutto riguardo agli studi sull'alimentazione, che sono il vero punto focale su cui porre l'attenzione.



UN EQUILIBRIO DELICATO (Documentario Completo)



Voglio rispondere una volta per tutte a tutte quelle ridondanti sottolineature sulla presenza di sostanze chimiche, come pesticidi e simili, nei vegetali e che li renderebbero quindi rischiosi per la salute... o altamente intossicanti sottolineando quanto detto nel documentario: 
"Il nostro organismo possiede delle difese naturali che disattivano tutte queste sostanze e le rendono inoffensive, questi processi hanno luogo nelle cellule grazie a enzimi chiamati: "MIXED FUNCTION OXIDASE". Quando mangiamo proteine vegetali questi enzimi neutralizzano le eventuali sostanze chimiche assunte con i cibi vegetali rendendole innoque, invece quando si assumo proteine animali questo meccanismo di difesa ci si rivolta contro e converte queste sostanze chimiche in sostanze cancerogene. Si tratta di sostanze che danneggiano il contenuto genetico delle nostre cellule, quando il DNA danneggiato si replica, cioè quando le celllule si dividono, si possono formare cellule cancerose. Sono le proteine contenute negli animali che fanno si che il nostro sistema di difesa si rivolti contro di noi. Le proteine animali comprendono: carne rossa o bianca, pesce, volatili, uova e latticini. Quindi non c'è solo il problema delle sostanze chimiche altamente cancerogene che si formano durante la cottura di tali cibi dette: "HCA" ma anche il fatto che tutte queste sostanze e altre sostanze chimiche presenti nei cibi di origine animale non verranno espulse dall'organismo ma trasformate in cellule cancerose."

1 commento: